Medici e personale sanitario

I Medici attualmente in grado di diagnosticare e trattare la Sindrome di Tourette (ST) sono relativamente pochi, soprattutto in relazione al numero di pazienti esistente nella popolazione italiana (da 180.000 a 600.000). Questa sproporzione costituisce una limitazione per i tourettici e per le loro famiglie, che devono spesso attendere anni prima di ottenere una diagnosi e poter intraprendere un corretto percorso terapeutico.La carenza di personale sanitario specializzato in ST genera pertant

Contenuto riservato agli iscritti

Accedi oppure iscriviti al sito per poter visualizzare questo contenuto.
L'iscrizione è gratuita.